i sentieri
Marzio offre percorsi per passeggiate riposanti e salutari praticabili in tutte le stagioni.
Si possono percorrere il circuito dei Belvederi di Monte Marzio a nord del paese o il circuito dei "punti panoramici" del Monte Piambello proseguendo per il Monte Derta e rientrando a Marzio a sud del paese.

Di interesse storico, oltre che paesaggistico, è la Linea Cadorna, la linea fortificata fatta costruire dal generale Luigi Cadorna tra il 1916 e il 1917 a ridosso del confine elvetico per timore di un'invasione austriaca.
La Linea Cadorna, per altro molto ben conservata dal punto di vista dei fortini e delle trincee e resa percorribile grazie alle recenti attività di risanamento e ricostruzione, permette lo sviluppo di una vasta rete di sentieri che attraversano il territorio di Marzio e di molti paesi limitrofi.

Elenco dei sentieri

I sentieri sono generalmente segnalati da un simbolo di diverso colore, applicato o verniciato sui tronchi e sui massi lungo il percorso. Il chilometraggio indicato è stato preso dalla Piazza della Chiesa di Marzio, tranne che per il sentiero No 4 bis. L'inizio del sentiero, fuori del paese di Marzio, è segnalato da una freccia di legno.

Sentiero No 1 - Percorso Km. 2,5
Segnalato con un ROMBO VERDE e da FRECCE ROSSE
Dalla Piazza di Marzio verso Via Porto Ceresio (45 min.).

Sentiero No 2 - Percorso Km. 6
Segnalato con un CERCHIO GIALLO
Dalla Piazza di Marzio verso Via Porto Ceresio: Percorso Ginnico, Crotto San Filippo (40 min.), Alpe Croce (1 h e 30 min.), Punta Paradiso (2 h), Cuasso al Monte (2 h e 45 min.).

Sentiero No 2 bis
Idem come sopra, con la variante alta seguendo la Carrareccia Militare, senza passare dal Crotto San Filippo. Per l'Alpe Croce 20 min. in più.

Sentiero No 3 - Percorso Km. 3
Segnalato con un QUADRATO ROSSO
Dalla Piazza di Marzio verso Via Porto Ceresio o dalla Forcorella: Belvedere Piccolo Sasso Paradiso (30 min.), Bocchetta dei Frati (1h e 30 min.), Rocce Rosse (2 h).

Sentiero No 4 - Percorso Km. 2,5
Segnalato con un CERCHIO ARANCIONE
Dalla Piazza di Marzio verso la Forcorella: Sasso di Boll (1 h), Monte Piambello (1 h e 45 minuti).

Sentiero No 4 bis - Percorso Km. 2,5
Segnalato con un TRIANGOLO ARANCIONE
Dal Sasso di Boli: Bocchetta dei Frati (20 min.), Bocchetta dello Stivione (40 min.), Alpe Boscaccio, Alpe Croce (1 h).

Sentiero No 5 - Percorso Km. 1,3
Segnalato con una CROCE ROSA
Da Via Bolchini verso la Cappellina Motta: Alpe Sommo, Madonna degli Alpini (45 min.).

Sentiero No 6 - Percorso Km. 3,6
Segnalato con un ROMBO GRIGIO
Dalla Piazza di Marzio verso Via Bolchini: Villa Bolchini, Ponte dei Diavolo, Marchirolo (1 h e 30 min.).

Sentiero No 7 - Percorso Km. 4
Segnalato con un RETTANGOLO VIOLA
Dalla Piazza di Marzio verso il Circuito dei Belvederi di Monte Marzio: Villa Bolchini, primo Belvedere, Cascina Bozzolo, Costebelle, La Forcorella (2 h).

Sentiero No 8 - Percorso Km. 3,5.
Segnalato con un CERCHIO CELESTE
Dalla Piazza di Marzio verso il Circuito dei Belvederi di Monte Marzio: Villa Bolchini, primo Belvedere, secondo Belvedere, terzo Belvedere Madonna degli Alpini, Belvedere Monte Rosa, La Forcorella. Lungo il sentiero sono installate delle panchine e dei poster naturalistici (1 h e 45 min.).

Sentiero Confinale
Segnalato come il simbolo dei Sentieri Alpini dei C.A.I. (linea grigia sulla cartina) Parte da Marchirolo (VA) ed arriva al Monte Bisbino (CO)
1 Tappa: Marchirolo, Cuasso al Monte (5 h)
2 Tappa: Cuasso al Monte, Viggiù (4 h e 30 minuti)
3 Tappa: Viggiù, Bizzarrone (4 h)
4 Tappa: Bizzarrone, Como/frazione Monte Olimpino (4 h)
5 Tappa: Monte Olimpino, Monte Bisbino (3 h)
(Collegamento col sentiero dei Monti Lariani e ticinesi).



La carta dei sentieri













il bosco















il bosco